Una ricchezza di bontà

Sicuramente avrete già sentito parlare della “dieta mediterranea”. Proviamo qui a spiegarvelo in breve.

E’ certamente un modello di nutrizione diffuso in alcuni Paesi del Bacino del Mediterraneo riconosciuta dall’Unesco come bene protetto. E’ tutto basato su alimenti derivanti dall’agricoltura, dalla pesca e dalla pastorizia, tutte attività prettamente praticate in queste zone.

Dopo vari studi e ricerche si è arrivati alla conclusione che i cibi sani hanno una correlazione con alcune malattie. La dieta mediterranea è incentrata soprattutto sulla corretta scelta degli alimenti per poi passare alla valutazione delle quantità delle porzioni. Come accennato prima, alcuni principi della dieta mediterranea rappresentano una difesa contro alcune malattie come l’infarto del miocardio, ictus, ipertensione.

E’ una dieta ideale per prevenire e combattere l’arteriosclerosi, il diabete e alcuni disturbi dell’intestino.

Tale dieta prevede il consumo abbondante di alimenti di origine vegetale come frutta, verdura, ortaggi, pane e cereali, patate, legumi.. tutti freschi, al naturale e di stagione. Come principale fonte di grasso viene utilizzato l’olio di oliva. I latticini come formaggi e yogurt, pesce e pollame, uova e carni rosse consumati in basse quantità; il vino consumato generalmente durante il pasto. I piatti tipici della dieta mediterranea oltre ad essere ricchi ed abbondanti sono considerati un’eccellenza culinaria nutrizionale e gastronomica importante e apprezzata in tutto il mondo.